Oleum

Qualità, tecnologia e sostenibilità degli oli da olive
Formato:
Prodotto non disponibile

Spedizione gratuita per ordine sopra i 19 euro

18 App Carta Docente
Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente
Descrizione
Il volume copre l’intera filiera olivicolo-olearia: dalle caratteristiche compositive alla qualità dell’olio vista in relazione alle variabili agronomiche e tecnologiche di produzione, dalle nuove tecnologie volte alla valorizzazione dei co-prodotti ottenuti dal processo estrattivo, in un’ottica di economia circolare, fino agli aspetti normativi aggiornati relativi alla commercializzazione del prodotto. Nel testo vengono messe in luce le più moderne metodiche analitiche sia per indagare la caratterizzazione e l’origine geografica degli oli sia per approfondire gli aspetti relativi alle fonti di contaminazione e di sicurezza alimentare. Largo spazio trovano inoltre le innovazioni di processo nel settore dell’estrazione meccanica degli oli vergini di oliva: una vera e propria “rivoluzione tecnologica” volta al miglioramento della qualità del prodotto e dell’efficienza estrattiva. Un capitolo è completamente dedicato al rapporto tra consumo di olio d’oliva, principale fonte di grassi della Dieta mediterranea, e salute, relativamente ai principali gruppi di malattie cronico-degenerative. Indice: Composizione chimica degli oli vergini di oliva rispetto alle altre fonti vegetali - L’impianto per l’estrazione dell’olio vergine - Raffinazione dell’olio d’oliva vergine e lampante ed estrazione e raffinazione dell’olio di sansa - Estrazione, conservazione, packaging e qualità - Uso e valorizzazione dei sottoprodotti dell’estrazione meccanica - Nuovi approcci alla valutazione di qualità e autenticità - Metodi analitici per la determinazione dell’origine geografica - Ossidazione e stabilità dell’olio - Contaminanti e residui di trattamenti - Olio d’oliva e salute - La normativa sugli oli d’oliva e di sansa di oliva. Gli autori: Luciana Baldoni, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (CNR-IBBR) | Alessandra Bendini, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Luana Bontempo, Fondazione Edmund Mach (FEM), Centro Ricerca e Innovazione | Maria Fiorenza Caboni, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Federica Camin, Università di Trento | Ernestina Casiraghi, Università degli Studi di Milano | Lanfranco Conte, già Università degli Studi di Udine | Giacomo Di Matteo, Sapienza Università di Roma | Sonia Esposto, Università degli Studi di Perugia | Roberto Fabiani, Università degli Studi di Perugia | Tullia Gallina Toschi, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Tiziana Generali, Istituto Superiore di Sanità | Alessandro Genovese, Università degli Studi di Napoli Federico II | Silvia Grassi, Università degli Studi di Milano | Francesc Guardiola, Universitat de Barcelona | Cinzia Ingallina, Sapienza Università di Roma | Alessandro Leone, Università degli Studi di Bari Aldo Moro | Luisa Mannina, Sapienza Università di Roma | Roberto Mariotti, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (CNR-IBBR) | Giovanni Morchio, Technoil - Imperia | Sabrina Moret, Università degli Studi di Udine | Soraya Mousavi, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (CNR-IBBR) | Maurizio Petruccioli, Università degli Studi della Tuscia | Primo Proietti, Università degli Studi di Perugia | Beatriz Quintanilla-Casas, Universitat de Barcelona | Luca Regni, Università degli Studi di Perugia | Patrizia Rosignoli, Università degli Studi di Perugia | Raffaele Sacchi, Università degli Studi di Napoli Federico II | Andrea Salvo, Sapienza Università di Roma | Maurizio Servili, Università degli Studi di Perugia | Anatoly P. Sobolev, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR),  Istituto per i Sistemi Biologici | Beatrice Sordini, Università degli Studi di Perugia | Mattia Spano, Sapienza Università di Roma | Agnese Taticchi, Università degli Studi di Perugia Berta Torres-Cobos, Universitat de Barcelona | Alba Tres, Universitat de Barcelona | Stefania Urbani, Università degli Studi di Perugia | Enrico Valli, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Gianluca Veneziani, Università degli Studi di Perugia | Stefania Vichi, Universitat de Barcelona.
Dettagli
Edizione1
Data pubblicazione05/2022
Pagine336
RilegaturaBrossura con alette
Isbn978-88-506-5617-2
Il volume copre l’intera filiera olivicolo-olearia: dalle caratteristiche compositive alla qualità dell’olio vista in relazione alle variabili agronomiche e tecnologiche di produzione, dalle nuove tecnologie volte alla valorizzazione dei co-prodotti ottenuti dal processo estrattivo, in un’ottica di economia circolare, fino agli aspetti normativi aggiornati relativi alla commercializzazione del prodotto. Nel testo vengono messe in luce le più moderne metodiche analitiche sia per indagare la caratterizzazione e l’origine geografica degli oli sia per approfondire gli aspetti relativi alle fonti di contaminazione e di sicurezza alimentare. Largo spazio trovano inoltre le innovazioni di processo nel settore dell’estrazione meccanica degli oli vergini di oliva: una vera e propria “rivoluzione tecnologica” volta al miglioramento della qualità del prodotto e dell’efficienza estrattiva. Un capitolo è completamente dedicato al rapporto tra consumo di olio d’oliva, principale fonte di grassi della Dieta mediterranea, e salute, relativamente ai principali gruppi di malattie cronico-degenerative. Indice: Composizione chimica degli oli vergini di oliva rispetto alle altre fonti vegetali - L’impianto per l’estrazione dell’olio vergine - Raffinazione dell’olio d’oliva vergine e lampante ed estrazione e raffinazione dell’olio di sansa - Estrazione, conservazione, packaging e qualità - Uso e valorizzazione dei sottoprodotti dell’estrazione meccanica - Nuovi approcci alla valutazione di qualità e autenticità - Metodi analitici per la determinazione dell’origine geografica - Ossidazione e stabilità dell’olio - Contaminanti e residui di trattamenti - Olio d’oliva e salute - La normativa sugli oli d’oliva e di sansa di oliva. Gli autori: Luciana Baldoni, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (CNR-IBBR) | Alessandra Bendini, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Luana Bontempo, Fondazione Edmund Mach (FEM), Centro Ricerca e Innovazione | Maria Fiorenza Caboni, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Federica Camin, Università di Trento | Ernestina Casiraghi, Università degli Studi di Milano | Lanfranco Conte, già Università degli Studi di Udine | Giacomo Di Matteo, Sapienza Università di Roma | Sonia Esposto, Università degli Studi di Perugia | Roberto Fabiani, Università degli Studi di Perugia | Tullia Gallina Toschi, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Tiziana Generali, Istituto Superiore di Sanità | Alessandro Genovese, Università degli Studi di Napoli Federico II | Silvia Grassi, Università degli Studi di Milano | Francesc Guardiola, Universitat de Barcelona | Cinzia Ingallina, Sapienza Università di Roma | Alessandro Leone, Università degli Studi di Bari Aldo Moro | Luisa Mannina, Sapienza Università di Roma | Roberto Mariotti, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (CNR-IBBR) | Giovanni Morchio, Technoil - Imperia | Sabrina Moret, Università degli Studi di Udine | Soraya Mousavi, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Bioscienze e Biorisorse (CNR-IBBR) | Maurizio Petruccioli, Università degli Studi della Tuscia | Primo Proietti, Università degli Studi di Perugia | Beatriz Quintanilla-Casas, Universitat de Barcelona | Luca Regni, Università degli Studi di Perugia | Patrizia Rosignoli, Università degli Studi di Perugia | Raffaele Sacchi, Università degli Studi di Napoli Federico II | Andrea Salvo, Sapienza Università di Roma | Maurizio Servili, Università degli Studi di Perugia | Anatoly P. Sobolev, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR),  Istituto per i Sistemi Biologici | Beatrice Sordini, Università degli Studi di Perugia | Mattia Spano, Sapienza Università di Roma | Agnese Taticchi, Università degli Studi di Perugia Berta Torres-Cobos, Universitat de Barcelona | Alba Tres, Universitat de Barcelona | Stefania Urbani, Università degli Studi di Perugia | Enrico Valli, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna | Gianluca Veneziani, Università degli Studi di Perugia | Stefania Vichi, Universitat de Barcelona.
Edizione:1
Pagine:336
Rilegatura:Brossura con alette
Isbn:978-88-506-5617-2
Data pubblicazione:05/2022
Estratto file:Scarica
Estratto descrizione:Estratto
Immagine copertina La potatura

La potatura

La potatura non è una pratica basata esclusivamente sul taglio, ma è l’arte di guidare le piante durante il ciclo vitale comprendendo e sfruttando le loro possibilità intrinseche nello specifico ambiente in cui crescono e si sviluppano.
di Davide Neri, Francesca Massetani, Veronica Giorgi
Promo
-5%
30,40 €32,00 €
Immagine copertina Minifrantoi

Minifrantoi

Con l'evoluzione tecnica, i minifrantoi sono diventati una realtà concreta, rivoluzionando le possibilità dei piccoli appezzamenti e promuovendo lo sviluppo di oli pregiati con una precisa identità territoriale e varietale, ricavati direttamente dal produttore in un'ottica di filiera corta, ottenendo così la massima redditività dalla coltura.
di Lorenzo Cerretani, Alessandra Bendini, Antonio Ricci
Promo
-5%
14,25 €15,00 €
Immagine copertina Olea

Olea

Per informazioni contattare lo 051.
di Piero Fiorino
66,03 €
Immagine copertina Olio e salute

Olio e salute

L'olio è un alimento che da alcuni anni ha trovato il suo indiscusso imprimatur grazie alle sue proprietà nutrizionali e salutistiche.
di Antonio Ricci
Promo
-5%
11,88 €12,50 €
Immagine copertina Olive da mensa

Olive da mensa

Quest'opera intende contribuire alla divulgazione di nozioni tecniche e operative che contraddistinguono la produzione del frutto, la lavorazione, la trasformazione, la commercializzazione e le proprietà nutritive e salutistiche.
di Antonio Ricci
Promo
-5%
19,00 €20,00 €
Immagine copertina Olivicoltura

Olivicoltura

In una moderna olivicoltura sono possibili diverse scelte progettuali ognuna delle quali, implicando l'adozione di un diverso modello di coltivazione e di un diverso livello di meccanizzazione, conduce a differenti risultati economici.
di Giorgio Pannelli, Antonio Ricci, Barbara Alfei
Promo
-5%
28,50 €30,00 €
Immagine copertina Potatura e forme d'allevamento dell’olivo

Potatura e forme d'allevamento dell’olivo

  La potatura è un’operazione fondamentale nella gestione dell’oliveto e può incidere in modo rilevante sull’entrata in produzione, sulla produttività e sui costi della coltura.
di Riccardo Gucci, Claudio Cantini
Promo
-5%
28,50 €30,00 €
Immagine copertina L'olivo a vaso policonico

L'olivo a vaso policonico

Il tessuto olivicolo nazionale è formato in gran parte da aziende in cui le dimensioni e la tipologia degli alberi impediscono un’efficiente meccanizzazione, con conseguenti costi di produzione non sostenibili.
di Giorgio Pannelli, Barbara Alfei
Promo
-5%
44,65 €47,00 €
Immagine copertina Vivaismo olivicolo

Vivaismo olivicolo

Qual è il livello di efficienza del vivaismo olivicolo attuale? Quali sono i suoi limiti e i suoi punti di forza? Partendo dall’esperienza locale del vivaismo olivicolo praticato a Pescia da quasi 150 anni, l’Autore procede in un’analisi approfondita del settore, allargando lo sguardo anche agli esempi internazionali.
di Attilio Sonnoli
Promo
-5%
16,63 €17,50 €
Immagine copertina Olio di oliva

Olio di oliva

Il libro affronta la tematica dell’assaggio con un approccio teorico e pratico al contempo: descrive gli aspetti che riguardano la disciplina professionale a partire dagli elementi che hanno un impatto sulla qualità dell’olio - come i fattori ambientali, la maturazione e le tecniche di conservazione - fino ad occuparsi degli argomenti più pragmatici, come l’organizzazione del panel d’assaggio e la sua gestione.
di Mauro Amelio
Promo
-5%
14,25 €15,00 €