Il processo depurativo a letto mobile (MBBR)
Formato:
Prodotto non disponibile

Spedizione gratuita per ordine sopra i 19 euro

18 App Carta Docente
Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente
Descrizione

Il volume tratta la tecnologia depurativa per le acque reflue basata sull’azione di biomassa adesa a corpi di riempimento in materiale plastico che si muovono all’interno di vasche simili a quelle degli impianti tradizionali. Il vantaggio principale di questa nuova tecnologia (sviluppata negli anni ‘90 in Norvegia e che ora si sta diffondendo nel mondo) è la possibilità di depurare i reflui con elevate rese in volumi pari a circa la metà dei fanghi attivi “classici”, quindi con un evidente risparmio di spazio.
Questa caratteristica rende i depuratori a letto mobile particolarmente adatti al potenziamento di impianti di depurazione sovraccaricati o che devono rispettare limiti più restrittivi; queste sono situazioni assai comuni nella realtà italiana, ove ci sono molti impianti ormai datati anche in zone sensibili al rischio eutrofizzazione, che quindi richiedono un potenziamento per migliorare la rimozione dell’azoto, spesso senza la disponibilità di nuovi spazi. E’ quindi prevedibile e anche auspicabile per la maggior tutela dell’ambiente una forte espansione a breve delle applicazioni su scala reale.
Il libro illustra le molte possibili applicazioni della tecnologia, partendo dai numerosi lavori di ricerca che ne  hanno permesso lo sviluppo e il continuo miglioramento per arrivare alle esperienze su scala reale sia in Italia sia all’estero, compresi gli aspetti più propriamente legati alla gestione degli impianti.
I destinatari sono le aziende di servizi idrici integrati, aziende che realizzano impianti di depurazione, professionisti, ricercatori universitari, industrie agroalimentari, tessili, cartiere, farmaceutiche che hanno necessità di depurare i propri reflui con un impianto di depurazione interno.

Dettagli
Edizione1
Data pubblicazione08/2012
Pagine218
RilegaturaBrossura
Isbn978-88-481-2783-7

Il volume tratta la tecnologia depurativa per le acque reflue basata sull’azione di biomassa adesa a corpi di riempimento in materiale plastico che si muovono all’interno di vasche simili a quelle degli impianti tradizionali. Il vantaggio principale di questa nuova tecnologia (sviluppata negli anni ‘90 in Norvegia e che ora si sta diffondendo nel mondo) è la possibilità di depurare i reflui con elevate rese in volumi pari a circa la metà dei fanghi attivi “classici”, quindi con un evidente risparmio di spazio.
Questa caratteristica rende i depuratori a letto mobile particolarmente adatti al potenziamento di impianti di depurazione sovraccaricati o che devono rispettare limiti più restrittivi; queste sono situazioni assai comuni nella realtà italiana, ove ci sono molti impianti ormai datati anche in zone sensibili al rischio eutrofizzazione, che quindi richiedono un potenziamento per migliorare la rimozione dell’azoto, spesso senza la disponibilità di nuovi spazi. E’ quindi prevedibile e anche auspicabile per la maggior tutela dell’ambiente una forte espansione a breve delle applicazioni su scala reale.
Il libro illustra le molte possibili applicazioni della tecnologia, partendo dai numerosi lavori di ricerca che ne  hanno permesso lo sviluppo e il continuo miglioramento per arrivare alle esperienze su scala reale sia in Italia sia all’estero, compresi gli aspetti più propriamente legati alla gestione degli impianti.
I destinatari sono le aziende di servizi idrici integrati, aziende che realizzano impianti di depurazione, professionisti, ricercatori universitari, industrie agroalimentari, tessili, cartiere, farmaceutiche che hanno necessità di depurare i propri reflui con un impianto di depurazione interno.

Edizione:1
Pagine:218
Rilegatura:Brossura
Isbn:978-88-481-2783-7
Data pubblicazione:08/2012
Immagine copertina Introduzione alle colture cellulari

Introduzione alle colture cellulari

L’utilizzo di ogni nuovo composto sintetizzato deve essere approvato da parte di organi competenti in seguito all’effettuazione di accurati studi di tossicità, ed è quindi necessaria una sperimentazione che valuti gli eventuali effetti dei composti e il rischio per gli organismi conseguente all’esposizione.
di F. Mattioli, Gian Luigi Mariottini, L. Guida, L. Scarabelli, P. Romano, S. Penco, V. Capicchioni
Promo
-5%
14,16 €14,90 €