Criteri e metodi per l’innovazione di prodotto e di processo nel settore delle costruzioni

Formato:
Prodotto non disponibile

Spedizione gratuita per ordine sopra i 19 euro

18 App Carta Docente
Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente
Descrizione
Come nasce l’innovazione tecnologica? Per molto tempo, nell’immaginario collettivo, si è pensato che essa derivasse dalla genialità di inventori solitari in grado di immaginare, scovare, sviluppare, spesso in modo improvviso e rapido, qualcosa di nuovo. Non è mai stato particolarmente vero, anche se era suggestivo crederlo, e il pensarlo aiutava spesso la diffusione dell’innovazione grazie anche un po’ a questa aura di “miticità”. Da tempo tale idea è stata superata. Secondo gli studi contemporanei e le moderne teorie dell’innovazione, le nuove idee si sviluppano grazie alla collaborazione di gruppi eterogenei, con esperienze e competenze diverse, influenzate nel loro emergere da contesti storici, sociali, temporali, tecnologici, ed economici fertili. Questo testo analizza la condizione attuale dell’innovazione nel settore delle costruzioni, con un’attenzione particolare al contesto italiano ed europeo. In particolare, al suo interno si propone un paradigma per l’innovazione nel settore delle costruzioni, ovvero uno strumento che, nelle sue intenzioni, vuole aiutare a comprendere i “meccanismi di innovazione” attualmente in atto e fornire degli strumenti che consentono di prefigurarne e attivarne di nuovi. Esso è basato su quattro categorie tra loro interagenti: spinte, processi, strategie e tendenze. Attraverso l’analisi critica di un buon numero di innovazioni di prodotto e di processo nate negli ultimi anni, lette anche alla luce di tale paradigma, nei capitoli finali sono esposti quattro casi di studio alla cui ideazione l’autore ha partecipato direttamente. Essi vanno da una tecnica di gestione 3D dei dettagli costruttivi, a un prodotto per facciate ventilate, fino a nuove strutture portanti leggere, in acciaio e in legno a geometria complessa.
Dettagli
Edizione1
Data pubblicazione11/2020
Pagine324
RilegaturaBrossura
Isbn978-88-481-4246
Come nasce l’innovazione tecnologica? Per molto tempo, nell’immaginario collettivo, si è pensato che essa derivasse dalla genialità di inventori solitari in grado di immaginare, scovare, sviluppare, spesso in modo improvviso e rapido, qualcosa di nuovo. Non è mai stato particolarmente vero, anche se era suggestivo crederlo, e il pensarlo aiutava spesso la diffusione dell’innovazione grazie anche un po’ a questa aura di “miticità”. Da tempo tale idea è stata superata. Secondo gli studi contemporanei e le moderne teorie dell’innovazione, le nuove idee si sviluppano grazie alla collaborazione di gruppi eterogenei, con esperienze e competenze diverse, influenzate nel loro emergere da contesti storici, sociali, temporali, tecnologici, ed economici fertili. Questo testo analizza la condizione attuale dell’innovazione nel settore delle costruzioni, con un’attenzione particolare al contesto italiano ed europeo. In particolare, al suo interno si propone un paradigma per l’innovazione nel settore delle costruzioni, ovvero uno strumento che, nelle sue intenzioni, vuole aiutare a comprendere i “meccanismi di innovazione” attualmente in atto e fornire degli strumenti che consentono di prefigurarne e attivarne di nuovi. Esso è basato su quattro categorie tra loro interagenti: spinte, processi, strategie e tendenze. Attraverso l’analisi critica di un buon numero di innovazioni di prodotto e di processo nate negli ultimi anni, lette anche alla luce di tale paradigma, nei capitoli finali sono esposti quattro casi di studio alla cui ideazione l’autore ha partecipato direttamente. Essi vanno da una tecnica di gestione 3D dei dettagli costruttivi, a un prodotto per facciate ventilate, fino a nuove strutture portanti leggere, in acciaio e in legno a geometria complessa.
Edizione:1
Pagine:324
Rilegatura:Brossura
Isbn:978-88-481-4246
Data pubblicazione:11/2020
Immagine copertina Manuale del serramentista in alluminio

Manuale del serramentista in alluminio

Il serramento metallico, nelle sue varie tipologie, è oggi un prodotto d’importanza primaria; si può discutere sul tipo di serramento, sulle sue caratteristiche fisiche o estetiche, sull’isolamento termico o acustico e si possono porre questioni di preferenza soggettiva, ma la sua convenienza complessiva non può oggettivamente essere messa in discussione.
di AA. VV.
Promo
-5%
56,05 €59,00 €
Immagine copertina Inglese per l’architettura

Inglese per l’architettura

Comunicare in inglese con una terminologia appropriata rappresenta per professionisti e tecnici italiani, impegnati sempre più frequentemente sui mercati internazionali, una concreta certezza di successo negli interventi di progettazione, realizzazione, consulenza e commercializzazione.
di Paolo Bulletti
Promo
-5%
17,96 €18,90 €
Immagine copertina BIM: metodi e strumenti

BIM: metodi e strumenti

Il BIM (Building Information Modelling) rappresenta per la filiera delle costruzioni la via maestra all’ingresso nell’era digitale, fenomeno già intrapreso da tutti gli altri settori dei servizi e dell’industria e oggi di grande attualità con l’avvento dell’Industria 4.
di Alberto Pavan, Claudio Mirarchi, Matteo Giani
35,06 €