La ricerca che migliora la clinica: leggere e capire un articolo epidemiologico in campo odontoiatrico

La ricerca che migliora la clinica: leggere e capire un articolo epidemiologico in campo odontoiatrico

116,00
o 3 rate da 38,67€ senza interessi.
Disponibilità immediata
ATTENZIONE:ogni corso può essere svolto una sola volta ai fini dell’aggiornamento e non deve essere acquistato più volte.

In sintesi

  • Destinatari:Igienisti dentali, Odontoiatri
  • Modalità:Online
  • ID ECM:402814
  • Obiettivo Formativo:1
  • Data inizio:02/09/2024
  • Durata:8 ore
  • Attestato rilasciato:Attestato ECM
  • Da fruire entro:31/08/2025
  • Crediti:12

Informazioni aggiuntive

  • Studiare i contenuti dei moduli didattici.
  • Superare i test di apprendimento alla fine dei singoli moduli. Ogni test è considerato valido se la percentuale delle risposte corrette è di almeno 75% .
  • Compilare il questionario di gradimento (obbligatorio a fine percorso).
  • Scaricare e stampare l’attestato.

PIATTAFORMA DI EROGAZIONE

Il corso si svolge su http://ecm.accademiatn.it/

Obiettivo del corso è quello di di fornire le nozioni base e gli strumenti per leggere, capire e interpretare un articolo epidemiologico, con un focus specifico sugli studi condotti in campo odontoiatrico.

In particolare, il corso permetterà di:
1) conoscere le caratteristiche, i limiti e i vantaggi dei principali disegni di studio utilizzati in epidemiologia;
2) conoscere non tanto il calcolo quanto l’interpretazione dei principali strumenti metodologici di biostatistica utilizzati negli studi epidemiologici;
3) comprendere la struttura di un articolo scientifico per facilitare la lettura e la comprensione di un articolo epidemiologico in ambito odontoiatrico.

Un semplice corso che fornisca le principali metodologie epidemiologiche e biostatistiche consentirebbe di riuscire a leggere in chiave critica la maggior parte degli articoli scientifici che riportano risultati di studi epidemiologici.

PIANO FORMATIVO ECM 2024

I moduli sono pubblicati progressivamente sulla rivista “Il Dentista Moderno” e contestualmente fruibili online.