logo
Corso n. 2021 accreditato per 15 crediti

Rischio biologico in odontoiatria

Aggiornamenti anche alla luce dell’emergenza Covid-19

122,00

Destinatario del corso
*
*
*
*

Offerte

Vantaggi

PIANO FORMATIVO ECM 2021

I moduli sono pubblicati progressivamente sulla rivista "Il Dentista Moderno" e contestualmente fruibili online.

Il corso consente di acquisire e/o aggiornare le conoscenze sul rischio biologico infettivo “evidence based” in ambito odontoiatrico a tutela dei pazienti e dei componenti il team odontoiatrico.

L’analisi e la valutazione critica delle informazioni, interpretare dati ed esperienze, coerenti con le linee guida di organizzazioni ufficiali note in campo internazionale, ci porteranno a conclusioni chiare e precise che ci consentiranno di rivedere nuovi protocolli per limitare i pericoli di infezione non solo per la salute dei pazienti ma per la stessa incolumità fisica degli operatori sanitari.

Uniformare e rendere efficienti tutte le attività che quotidianamente sono espletate dal personale dello studio odontoiatrico, considerate “attività potenzialmente a rischio biologico”, è essenziale affinché il rischio d’esposizione ai fattori di pericolo per la sicurezza e la salute venga ridotta.

Ottenere strumenti e nozioni tecniche per assicurare l'efficacia, la sicurezza e l'efficienza del servizio di sterilizzazione e del controllo igienico di aria ambienti è prioritario in ambito formativo odontoiatrico; in particolare il corso contribuirà ad un aggiornamento a tutela della professionalità e degli aspetti qualitativi.

Nel quadro di una sempre maggiore attenzione degli utenti alla sicurezza degli ambienti in cui si ricevono le cure odontoiatriche, con un ulteriore innalzamento della soglia di percezione dei rischi legati allo stato di emergenza sanitaria instauratosi con la pandemia da COVID-19, è cruciale per gli odontoiatri fornire adeguate risposte in materia di sicurezza dei propri studi professionali.

Ciò al fine di garantire continuità all'attività ordinaria con un vantaggio competitivo nel dimostrare, comunicando efficacemente ai propri utenti, l’attenzione ad ogni intervento utile a minimizzare il rischio infettivo in ambito odontoiatrico.

Il corso

Modulo 1: IL RISCHIO BIOLOGICO IN AMBITO ODONTOIATRICO

  • Il rischio/pericolo infettivo in odontoiatria: stato dell’arte
  • Quali erano, sono e saranno le priorità dei pazienti odontoiatrici?
  • Perché dobbiamo erogare cure odontoiatriche e di igiene orale sicure?
  • Che cosa abbiamo imparato dalle informazioni pubblicate sulle infezioni iatrogene a trasmissione ematica, idro-diffuse e aereo-diffuse

Modulo 2: PROCEDURE PER IL CONTROLLO DEL RISCHIO BIOLOGICO NELLA PRATICA CLINICA

  • Le precauzioni universali (Igiene delle mani - igiene personale - La gestione dei camici e calzature di lavoro - I DPI scelta e gestione)
  • La procedura di ricondizionamento della sala operativa (fine seduta - fine giornata – periodica)
  • La procedura di ricondizionamento dei ferri (raccolta- decontaminazione - controllo e manutenzione - confezionamento- sterilizzazione - stoccaggio)
  • Disinfettanti disinfezione/termodisinfezione Lo strumentario critico: criticità e potenzialità infettiva, la classificazione di Spaulding nel contesto operativo odontoiatrico

Modulo 3: CONTROLLI SUL PROCESSO DI STERILIZZAZIONE – RINTRACCIABILITÀ E LOGISTICA

  • Norme tecniche e Linee Guida in merito ai processi di accettazione, decontaminazione e lavaggio, confezionamento, sterilizzazione, controlli routinari sul processo di sterilizzazione
  • La convalida annuale dei cicli di sterilizzazione
  • La manutenzione periodica della autoclave a vapore acqueo
  • Controlli sul processo di sterilizzazione e riutilizzo del DM
  • Rintracciabilità - Flusso informatico e parametri necessari alla corretta gestione della procedura
  • Logistica nel ciclo di riutilizzo del dispositivo
  • Rischi connessi alle attività di ricondizionamento DM e misure di protezione e prevenzione

Modulo 4: INDOOR AIR QUALITY EVIDENZE E TECNOLOGIA

  • Qualità dell'aria e inquinanti chimici, fisici e biologici
  • L’inquinamento indoor, con particolare riferimento all'ambito sanitario e odontoiatrico
  • L'emergenza sanitaria legata alla pandemia da COVID-19: rischi in ambienti indoor
  • Sale a pressione positiva e sale a pressione negativa vantaggi e limiti
  • Sistemi di ventilazione, purificazione dell’aria e sanificazione degli ambienti indoor
  • Documento di Valutazione dei Rischi e aspetti medico-legali

ABSTRACT

Implementare la conoscenza delle fonti del rischio biologico infettivo, saperlo identificare e valutare aumentando così la consapevolezza del rischio su cui si fondano le procedure per la sicurezza occupazionale e dei pazienti.

L’aggiornamento professionale ha un ruolo fondamentale nella prevenzione del rischio biologico, in particolar modo negli studi odontoiatrici dove questa tipologia di rischio è intrinsecamente correlato con l’attività degli operatori, siano essi odontoiatri, igienisti dentali, assistenti di studio odontoiatrico, in considerazione dell’alta concentrazione di soggetti infetti o potenzialmente infetti con i quali vengono in contatto e a materiali contaminati che determinano un’elevata frequenza di esposizione ad agenti biologici.

La conoscenza delle norme tecniche, cogenti e non cogenti, inerenti il controllo del processo di decontaminazione preventivalavaggio-confezionamento- sterilizzazione è di importanza fondamentale per buon esito della procedura a salvaguardia della salute di operatori e pazienti.

La conoscenza della logistica della strumentazione e del flusso digitale per identificare lo strumentario nel suo stato potenzialmente infetto/sterile, e la rintracciabilità dello stesso, costituisce l’elemento su cui su fonda il controllo e la sicurezza. Qualità dell'aria e inquinanti chimici, fisici e biologici rappresentano potenziali rischi intrinseci nell'ambito di un qualsiasi studio professionale odontoiatrico, così come per tutti gli ambienti di vita e di lavoro. La tutela della salute dei lavoratori e dei pazienti impone all'odontoiatra di approfondire anche questi aspetti, soprattutto in un momento delicato come lo stato di emergenza sanitaria nazionale che stiamo vivendo.

La formazione professionale consentirà di acquisire adeguate conoscenze sul problema della qualità dell'aria in ambienti indoor e competenze specifiche sui rimedi possibili per la minimizzazione dei rischi nella prospettiva della prevenzione primaria e della tutela medico-legale.

Curriculum vitae

Dottor Gianluca Bonomi

Consulente Senior - Libero Professionista

Decennale esperienza nella Consulenza finalizzata alla gestione servizi di sterilizzazione Vapore, Plasma Perossido di Idrogeno, Consulenza sviluppo vendita impianti e servizi integrati si sterilizzazione in House ed Out Sourcing con Organizzazione e Gestione Servizi, Procedurizzazione e Gestione Processi Produttivi e Protocolli Operativi, consulenza nello sviluppo di Sistemi e Progetti Infection Control, consulenza progettazione ed utilizzo Sistemi SBS, Formazione del personale operante nelle Centrali di Sterilizzazione Ospedaliere, ambulatoriali, dentistiche, formazione sistemi di sterilizzazione e ricondizionamento Endoscopie Rigide e Flessibili. Consulenza per l'applicazione di Sistemi sanificazione e controllo delle aree ad inquinamento controllato. Gestione sistemi prevenzione e controllo contaminazione ambientale.

Da circa 35 anni ha collaborato con le più grandi aziende Italiane ed Europee per la progettazione e la gestione di Centrali di Sterilizzazione in OutSourcing, attivando più di 20 Centrali Ospedaliere in Italia e oltre 15 Centrali di sterilizzazione in ambito industriale.

Opera attualmente come Consulente Senior al servizio di Strutture Sanitarie ospedaliere di primaria importanza quali Fondazione Policlinico Gemelli e Mater Olbia

D.ssa Livia Barenghi

Laurea in Scienze Biologiche, specializzazione in Biochimica e Chimica Clinica

Attività scientifica di ricerche sugli effetti di stress chimico-fisici in diversi modelli cellulari in particolare cellule staminali, lievito, cellule endoteliali.  Autrice di 40 lavori scientifici su riviste internazionali.

Attuale attività principale è in campo odontoiatrico come coordinatore della prevenzione dell’infezione crociata, con particolare interesse al processo di ricondizionamento dei DM, disinfezione per superfici ad alto contatto clinico e del circuito idrico del riunito. Recentemente, l’interesse è rivolto alla prevenzione della trasmissione da COVID-19. Autrice di articoli scientifici su diversi aspetti del controllo dell’infezione crociata pubblicati su riviste internazionali e articoli su riviste divulgative e su Blog.

Dal 2009 collaborazione con H.Sacco (ora ASST Fatebenefratelli-Sacco), Milano, Odontoiatria, Dr.ssa A. Sparaco in ambito Linee guida per la prevenzione dell’infezione crociata in odontoiatria.

Dal 1992 collaborazione con Integrated Orthodontic Services srl, Lecco. www.ios-srl.com. in ambito Prevenzione infezione crociata in odontoiatria.

Dott. Lorenzo Balsano

Libero professionista in Pandino CR Laurea in Odontoiatria e perfezionamento in Implantologia - Università degli Studi di MI - Consulente e Auditor per i Sistemi di organizzazione per la Qualità in Odontoiatria Relatore in Seminari e Congressi Scientifici Internazionali e autore di pubblicazioni in tema di organizzazione per la qualità in odontoiatria e controllo dell’Infezione Crociata nello studio dentistico.

Prisco Piscitelli MD PhD

Medico Epidemiologo, Vicepresidente nazionale della Società Italiana di Medicina Ambientale. 

Laureato in Medicina e Chirurgia all'Università Cattolica di Roma dove si è specializzato in Igiene e Medicina Preventiva. Master all'Università di Firenze e Dottorato di Ricerca in Biologia e Biotecnologia all'Università del Salento.

Membro dello Staff Cattedra UNESCO per l'educazione alla salute e sviluppo sostenibile dell'Università di Napoli Federico II. 

Ricercatore all'Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo (ISBEM - Brindisi/Bruxelles) e professore a contratto presso l'Università del Salento.

È specialista presso il Dipartimento di Prevenzione ASL Lecce presso il Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro, come referente scientifico del gruppo inter-istituzionale su Ambiente e Salute.

Alessandro Miani MD PhD

Laureato in Medicina e Chirurgia. Corso Seminariale in Tecnologie Biomediche e Medicina Naturale. Diploma di Laurea in Igiene Dentale Ricercatore Universitario (confermato dal 1997). Dal 2010 Professore Aggregato presso l’Università degli Studi di Milano Via Festa del Perdono, 7 - 20122 Milano – Italia. Professore Aggregato (titolare dell’insegnamento) di Prevenzione Ambientale presso il CdL in Scienze e Politiche Ambientali (SEPE). Professore Aggregato dell’insegnamento di Igiene e Prevenzione Ambientale presso la Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico. Professore Aggregato dell’insegnamento di Medicina Termale presso la Scuola di Specializzazione in Medicina Termale. Professore Aggregato dell’insegnamento di Principi di Igiene Dentale presso il CdL in Igiene Dentale (CLID). Professore Aggregato dell’insegnamento di Principi di Odontoiatria e Protesi dentaria presso il CdL in Odontoiatria e Protesi dentaria (CLOPD). Responsabile delle Attività Elettive del CdL in Igiene Dentale (CLID).

Recensioni (0)

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.