logo

Radon gas radioattivo

Gestione del rischio e strategie d'intervento ai sensi del d.lgs. 81/08 e del d.lgs. 101/2020

132,00

Destinatario del corso
*
*
*
*

Descrizione

Il gas Radon, poco conosciuto alla maggioranza della popolazione, è la seconda causa di tumore polmonare dopo il fumo di tabacco come indicato dalla O.M.S. Organizzazione Mondiale della Sanità.

È un gas radioattivo appartenente alla famiglia dei gas nobili; incolore ed inodore, deriva dal decadimento radioattivo dell’Uranio. Poiché l’Uranio è presente in varie concentrazioni quasi ovunque sulla crosta terrestre, anche il Radon si trova praticamente ovunque nel terreno, con concentrazioni variabili a seconda della tipologia di roccia.

Il D.Lgs. 81/08 prevede che il Datore di Lavoro sia tenuto ad osservare misure di tutela per la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori. A tal fine viene elaborato un documento di valutazione dei rischi (DVR).

Per la protezione dal rischio da Radon, il D.Lgs. 81/08 prevede che, come per tutte le problematiche connesse alle radiazioni ionizzanti, si faccia riferimento alla Legislazione specifica vigente, in particolare al D.Lgs. del 31 luglio 2020, n. 101 “Attuazione della direttiva 2013/59/Euratom, che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti”.

Vantaggi

Il corso, dopo un’introduzione informativa relativa al gas Radon e agli effetti negativi per salute dell’uomo, approfondisce gli aspetti sulla normativa vigente negli ambienti di lavoro.

Altri temi affrontati riguardano le diverse possibilità di misurazione del gas, gli strumenti utilizzati per le misurazioni con presa visione in sala degli stessi e le metodologie di bonifica.

Aggiornamento quinquennale valido per: RSPP/ASPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato‐Regioni del 07/07/2016 e s.m.i., RSPP/Datore di Lavoro ex art. 34 D.Lgs. 81/08, Dirigenti, Preposti, Lavoratori, RLS ex art. 37 D.Lgs. 81/08.

Il corso

Corso realizzato da Accademia Tecniche Nuove in partnership con IM-SERVIZITECNICI.

PARTE 1 – INTRODUZIONE E LEGISLAZIONE
IL RADON

  • Stampa
  • Radon: caratteristiche, rischi, …
  • Situazione in Italia, mappatura, …
  • Modalità di diffusione negli edifici

ANALISI E LEGISLAZIONE

  • Introduzione
  • D.Lgs. 81/08 - Sicurezza sul lavoro
  • D.lgs 101/2020 - Radiazioni Ionizzanti
  • Differenze di composizione chimica
  • Luoghi di lavoro
  • Normative regionali

PARTE 2 - IL RISCHIO RADON
SISTEMI E TECNICHE DI RIMOZIONE E DI ALLONTANAMENTO

  • Sistemi e tecniche di rimozione e di allontanamento

VALUTAZIONE DEL RISCHIO RADON

  • Approccio dei comuni e dei Professionisti
  • Procedure: Nuova Costruzione

DALLA MISURA ALLA BONIFICA

  • Procedure: Costruzione Esistente Fase 1 Misura
  • Procedure: Costruzione Esistente Fase 2 Diagnostica
  • Procedure: Costruzione Esistente Fase 3 Progetto
  • Procedure: Costruzione Esistente Fase 4 Bonifica

PARTE 3 - CASISTICA
CASI RISOLTI E STRATEGIE APPLICATE SUL CAMPO

  • Nuove Costruzioni
  • Nuove Costruzioni
  • Costruzione Esistente
  • Costruzioni Esistenti
  • Costruzioni Esistenti
  • Costruzioni Esistenti

CASI DI STUDIO

  • Casi Studio

APPROFONDIMENTI

  • Falsi miti
  • Esercizio
  • Radiazioni - Materiali

Curriculum vitae

Sandro Fornai

Ingegnere, esperto in materia di rilevamento e monitoraggio del gas Radon e in progettazione e realizzazione delle opere di bonifica degli edifici inquinati.
Fornisce consulenza a datori di lavoro, costruttori edili, progettisti e pubbliche amministrazioni per la prevenzione dei rischi legati al gas Radon.
Docente - Formatore per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.I. 06/03/2013.

Recensioni (0)

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.