logo
-5%
Tecniche Nuove - Omeopatia del terzo millenio

Omeopatia del terzo millenio

Materia medica... e non solo

cartaceoepubpdf
Formato24,30€ 23,09€--
Formato : Cartaceo
Clear selection
  • Edizione: I
  • Pagine: 136
  • ISBN: 9788877113870
  • Rilegatura: Brossura
  • Formato: 190,00 x 270,00 mm
  • Editore: Minerva Medica Edizioni
  • Data di Pubblicazione: 12/2001

Descrizione

La medicina, ampliando le metodiche e le conoscenze, riscopre un vecchio/nuovo metodo di cura e un interesse, finalmente, per l’uomo nel suo insieme e per l’ambiente in cui vive.
Nuova vecchia concezione, perché già migliaia di anni or sono i medici cinesi, indiani ed egizi controllavano prima l’ambiente, poi l’abitazione e infine il malato; un esempio di questa affermazione è presente nella Bibbia.
Ai giorni nostri, la medicina naturale, viene riconsiderata e affiancata alla medicina ufficiale (allopatica).
L’integrazione dei diversi metodi terapeutici non può fare altro che giovare alla persona che si rivolge al medico del 2000, perché la conoscenza di più metodiche di approccio alla malattia, non può che provocare una favorevole sinergia per la risoluzione della problematica salute.
Questo volume sulla medicina naturale (integrata con l’allopatia), è rivolto sia ai medici che già usano nella loro attività quotidiana affiancare le diverse metodiche, sia a quelli che, ignorando completamente l’argomento, intendano intraprendere un cammino verso la medicina naturale.
Il libro tratta dei fondamenti della medicina omeopatica e omotossicologica e inizia la trattazione dalle patologie della “testa”, con riguardo alle patologie psichiche e fisiche, oltre alla trattazione di alcuni tra i principali rimedi complessi omeopatici.
Il medico del nuovo millennio s’impadronisce, di nuovo, dell’antichissima ars medica: saper vedere la persona malata nella sua totalità, saper ascoltare il corpo malato e aprirsi a un contatto fisico. Egli deve saper trasmettere la sua vis sanatrix, ascoltando, palpando.
Non è un “nuovo modo di curare”: è la medicina che si riappropria dei suoi concetti basilari. La persona malata va aiutata ad aumentare le proprie difese, a scoprire le origini e il significato della malattia di cui è portatore, a non identificarsi col corpo infermo ma, soprattutto, a non sentirsi semplicemente un numero per il proprio medico. Il malato è sempre un uomo con la propria dignità anche quando è infermo.

Recensioni (0)

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.