logo
Corso n. 312191 accreditato per 46 crediti

Nuove tecnologie in campo odontoiatrico

Corso in partnership con SIOCMF e SIMEUP

149,00

Destinatario del corso
*
*
*
*

Offerte

Il corso

Il corso erogato da Accademia Tecniche Nuove è realizzato in partnership con la società SIOCMF.

I Soci SIOCMF in regola con il pagamento delle quote sociali e gli iscritti alla piattaforma scientifico-didattica del CDUO, potranno richiedere direttamente alla segreteria SIOCMF il voucher gratuito per accedere alla FAD, valido dal 1 febbraio al 31 maggio 2021, fino ad esaurimento dei voucher disponibili.


Segreteria SIOCMF: segreteria@siocmf.it
Segreteria SIMEUP: simeup@biomedia.net

ARGOMENTI TRATTATI

SESSIONE 1: NUOVE TECNOLOGIE IN CAMPO ODONTOIATRICO IN ETÀ PEDIATRICA
SESSIONE 2: NUOVE TECNOLOGIE IN CAMPO ODONTOIATRICO IN ETÀ ADULTA
SESSIONE 3: APPLICAZIONE PRATICA DELLE NUOVE TECNOLOGIE
SESSIONE 4: NUOVE TECNOLOGIE IN CAMPO ODONTOIATRICO IN ETÀ GERIATRICA
SESSIONE 5: INNOVAZIONE E TECNOLOGIE AL SERVIZIO DELLA PREVENZIONE NELL’IGIENE DENTALE
SESSIONE 6: INNOVAZIONE E DISUGUAGLIANZE NELLA SALUTE ORALE NEI SOGGETTI FRAGILI

RAZIONALE

Il tema della FAD di grande attualità dedica ampio spazio per portare alla ribalta quanto più di attuale viene offerto dal progresso scientifico al clinico nel formulare diagnosi e prognosi e piano di trattamento per soddisfare al meglio le esigenze del paziente.

A livello diagnostico le metodiche 3D sono sempre più in grado di coprire tutto lo spettro diagnostico odontoiatrico dalla diagnosi 3D a scopo terapeutico endodontico alla ben più ampia necessità diagnostica in campo ortognatodontico o implantoprotesico.

Le attuali metodologie consentono infatti, a discrezione del clinico, di variare il volume da indagare aumentando o riducendo il campo diagnostico (FOV) potendo ottemperare a più attuali orientamenti secondo cui l’esame RX radiografico deve essere meno invasivo possibile in considerazione della diagnosi e delle caratteristiche del paziente.

Le metodiche di scansioni intraorale ormai utilizzabile di routine, si possono interfacciare con l’esame TC RX grafico ed essere inviati e valutati a distanza da più operatori o da più laboratori odontotecnici, consentendo di produrre manufatti protesici e ortodontici anche complessi con un’elevata precisione. È possibile quindi passare dal reale al virtuale effettuando rielaborazioni digitali e poi ritornare al reale producendo manufatti clinici. Al contempo sono disponibili sempre più ampi e fruibili programmi software dedicati per rendere sempre più affidabile la diagnosi premessa di una corretta valutazione prognostica e terapeutica.

Nel contesto di questa FAD le nuove tecnologie sono state esaminate non solo nelle diverse branche specialiste odontoiatriche ma anche in riferimento alle diverse problematiche riferite all’età del paziente, in età pediatrica, adulta e terza età.

Responsabile scientifico

Prof. Giampietro Farronato
Prof. ordinario di Ortognatodonzia presso l'Università degli Studi di Milano.

Recensioni (0)