logo

Nuove prospettive in odontoiatria materno-infantile

  • Obiettivo Formativo: 10
  • Durata in ore: 8
  • Erogazione corso: Online
  • Data inizio: 02/05/2022
  • Da fruire entro: 31/12/2022
  • Destinatari: Igienisti dentali, Odontoiatri

95,00

Destinatario del corso
*
*
*
*

Offerte

Vantaggi

PIANO FORMATIVO ECM 2022

I moduli sono pubblicati progressivamente sulla rivista "Il Dentista Moderno" e contestualmente fruibili online.

I vantaggi di questo corso sono:
  • Possibilità di presa in carico non solo del piccolo paziente ma ancora prima della sua mamma sin dal periodo gravidico.
  • Acquisire le informazioni necessarie per un approccio preventivo, prima ancora che il piccolo paziente sia nato.
  • Conoscere le tecnologie più moderne che ci permettono un trattamento non invasivo ma efficiente e confortevole del piccolo paziente.

Il corso

Obiettivo del corso è sviluppare i temi preventivi e clinici che riguardano l’odontoiatria materno-infantile e dei primi mille giorni di vita.
Fornire ai clinici le basi necessarie per promuovere un approccio preventivo personalizzato che passi anche attraverso l’enpowerment dei genitori dei propri piccoli pazienti.

Modulo 1: ODONTOIATRIA MATERNO-INFANTILE; LA VERA PREVENZIONE INIZIA NEI PRIMI 1000 GIORNI!

Uno dei canali principali per fornire informazioni sulla salute orale durante la gravidanza di mamma e bambino è rappresentato dal contatto diretto e continuativo con ostetriche e ginecologi, ovvero quegli operatori nel campo della salute con i quali le donne maggiormente si confrontano durante il periodo perinatale.

Sarebbe, quindi, auspicabile già durante i corsi pre- e post-partum, promuovere campagne informative su argomenti di natura odontoiatrica rivolta alle donne, per prepararle ad accogliere le novità del periodo perinatale.

Negli ultimi anni è molto cambiata l’attenzione degli operatori sanitari su tematiche inerenti la salute delle gestanti.
L’odontoiatra pediatrico talvolta viene contattato troppo tardi, quando la patologia cariosa, ad esempio, è già in stato avanzato. Pertanto, è fondamentale, insieme all’odontoiatra generalista, mettere al corrente le giovani donne, illustrando quali criticità possono presentarsi durante la gravidanza e nei primi anni di vita del bambino, e dare loro una serie di istruzioni, a partire dalle nozioni basilari, come la frequenza di spazzolamento e il corretto utilizzo dei dentifrici fluorati.

Infine, è auspicabile un programma comune anche per la valutazione delle conoscenze dei pazienti su aspetti come la prevenzione e la salute orale, al fine di intercettare i punti deboli e attuare programmi mirati sostenuti sia in ambito privato che dal sistema sanitario nazionale.

Modulo 2: TECNOLOGIA, MATERIALI E CLINICA IN ODONTOIATRIA MATERNO- INFANTILE

L’odontoiatria Infantile nell’era digitale e della condivisione estrema deve affrontare esigenze sempre più “custom”, nella sua imprescindibile integrazione tra Pedodonzia e Ortodonzia, dove l’attore principale sulla scena della Clinica Pedodontica è e rimane il dente da latte.

Partendo da un approccio di prevenzione e cura confortevole ed efficiente, vi è la possibilità di progettare e realizzare (CAD-CAT) un flusso di lavoro digitale completo per diagnosi e terapia. La valutazione della collaborazione media del piccolo paziente e l’utilizzo di dispositivi ortodontici “Self” ovvero automatici, ci hanno portato ad esplorare un orizzonte innovativo, dove i protagonisti sono nuovi materiali polimerici e materiali per la prevenzione e da restauro biottivi.

Più che mai in questa fase storica, che vede tutti coinvolti, potranno trovare spazio concetti come “guida autonoma in ortodonzia” e il concetto di “SPA INSPIRED ORAL CARE”.

Modulo 3: DISTURBI RESPIRATORI DEL SONNO IN ETÀ PEDIATRICA

I Disturbi Respiratori del Sonno (DRS), sia nell’adulto che nel bambino, rappresentano un continuum che va dal Russamento Primario alle Apnee Ostruttive del Sonno (l’acronimo utilizzato è OSA oppure OSAS).

Le OSA rappresentano un fattore di rischio importante per la compromissione dello sviluppo psicofisico, della salute generale e della qualità della vita del bambino. Esiste una interazione importante delle OSA con l’Obesità e con le funzioni Neuro/Cognitive e Comportamentali in età pediatrica.
Nella età evolutiva, oltre al suddetto rischio, le OSA compromettono anche lo sviluppo del Sistema Nervoso Centrale.

L’orientamento attuale della Medicina del Sonno è di studiare il sonno non solo in funzione dei Disturbi del Sonno veri e propri, classificati dalla ICSD-3 (International Classification of SleepDisorders – Third Edition del 2014) ma anche in funzione di come la qualità del sonno influisce sulla qualità della vita e sulla salute delle persone.

La prevalenza dei DRS in età pediatrica varia sensibilmente dal 3% al 24% della popolazione generale per quanto riguarda il Russamento Primario e dallo 0,8% al 24% per quanto riguarda le OSA. La prevalenza maggiore è in età prescolare con il picco maggiore intorno ai 3-4 anni.

Risulta evidente quindi da questi dati che sia necessaria una maggior conoscenza dei Disturbi Respiratori del Sonno (DRS) pediatrici.

Curriculum vitae

Domenico Viscuso

Laurea: Medicina e Chirurgia. Specializzazione: Ortognatodonzia e Psicoterapia. Master di Secondo livello: Medicina del Sonno e Fisiopatologia Diagnosi e Cura delle Cefalee. Perfezionamenti: Ortodonzia, Sindromi Respiratorie, Scienza della Formazione. Affiliazione: Medico Chirurgo, Odontoiatra, Psicoterapeuta. Professore a Contratto: Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentarie Università di Cagliari dal 2011 ad oggi. Responsabile del Centro del Dolore Orofacciale e Odontoiatria del Sonno Clinica Odontoiatrica, Università di Cagliari. Libero Professionista in Milano. Città: Milano.

Luigi Paglia

Laurea: Medicina e Chirurgia. Specializzazione: Odontoiatria. Chirurgia Maxillo-Facciale. Perfezionato in Ortodonzia Intercettiva. Perfezionato in Ortodonzia pre e post-chirurgica. Affiliazione: Direttore del dipartimento di Odontoiatria Materno Infantile, Istituto Stomatologico. Italiano (Milano-Italy). Già Presidente Società Italiana di Odontoiatria Infantile (SIOI). Membro del Comitato Scientifico SIOI. Città: Milano.

Marco Storari

Laurea: Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Specializzazione: Ortognatodonzia.
Affiliazione: Università degli Studi di Cagliari
Città: Cagliari.

Matteo Beretta

Laurea: Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Specializzazione: Ortognatodonzia e Gnatologia. Master in Odontoiatria Digitale. Diploma for Orthodontic Research, Tweed Foundation, Tucson, Arizona, USA.
Affiliazione: Libero professionista.
Città: Casale Monferrato (AL).

Michela Paglia

Laurea: Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Specializzazione: Ortodonzia e funzione masticatoria.
Affiliazione: Livero professionista. Consulente di ortodonzia e pedodonzia. Frequentatrice Istituto Stomatologico Italiano nel reparto di odontoiatria materno-infantile.
Città: Milano.

Sara Colombo

Odontoiatra. Collabora presso dipartimento di Odontoiatria Materno Infantile, Istituto Stomatologico Italiano (Milano-Italy)

Silvia Friuli

Laurea: Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Specializzazione: Perfezionata in Odontoiatria Pediatrica.
Affiliazione: Libero professionista.
Città: Milano.

Recensioni (0)