logo

La fienagione

Principi, sistemi, macchine e impianti

cartaceoepubpdf
Formato38,00€ 36,10€--
Formato : Cartaceo
Clear selection
  • Edizione: I
  • Pagine: 364
  • ISBN: 978-88-506-5608-0
  • Rilegatura: Brossura
  • Formato: 14,00 x 21,00 cm
  • Editore: Edagricole - New Business Media
  • Data di Pubblicazione: 03/2021

Descrizione

Il prato protegge il suolo dall’erosione, ne migliora la fertilità, accoglie molta biodiversità ed è un’insostituibile cerniera biologica fra la stalla e l’ambiente: la sua presenza qualifica il territorio e garantisce qualità alle produzioni zootecniche.

Per favorire il mantenimento del prato è necessario conoscerne il ruolo e i prodotti, superando i problemi dati dalla fienagione, cioè quell’insieme di attività con cui l’agricoltore raccoglie e rende conservabili i foraggi; in questa direzione, si rende quindi necessario adottare gli strumenti e le tecniche più consoni a questo processo agricolo, in modo da evitare perdite in quantità e valore nutritivo.

Nel libro - rivolto a professionisti del settore zootecnico, tecnici e studenti - si descrivono i principali aspetti agronomici e botanici del prato, si analizzano i sistemi di utilizzazione del foraggio, si esaminano nel dettaglio macchine e impianti nelle diverse condizioni operative, vagliandone criticamente il contenuto tecnologico in funzione delle possibili applicazioni.

Nel testo, trovano inoltre spazio le informazioni che consentono di dimensionare e gestire in modo consapevole gli impianti di essiccazione.

Indice: I FORAGGI FIBROSI: introduzione - Il prato - Le principali specie - Il valore del prato. LA FIENAGIONE: introduzione - I sistemi di utilizzazione del foraggio - Le operazioni di campo - Impianti per la conservazione - Alcuni approfondimenti. Appendice A. Elementi per la progettazione di impianti per l'essiccazione del foraggio - Appendice B. Elementi per la progettazione di un silo.

Biografia

Lorenzo Benvenuti

Lorenzo Benvenuti è dottore agronomo e dottore di ricerca in Meccanica e Meccanizzazione Agricola. Già docente a contratto presso l’Università di Padova su materie inerenti la meccanizzazione zootecnica e i prati ornamentali, negli anni ha sviluppato ampie conoscenze nell’ambito dell’agricoltura conservativa e sostenibile, conducendo analisi relative ai flussi di energia e alle emissioni dei gas serra nei processi produttivi agricoli. Nel settore della meccanizzazione agricola ha al suo attivo la partecipazione a progetti di ricerca industriale e a numerose manifestazioni a carattere divulgativo. Ora è componente di “Nova Agricoltura” e Direttore Tecnico della rivista “Macchine Agricole” (Tecniche Nuove).

Recensioni (0)