Marco Lanzetta è stato il primo chirurgo al mondo a realizzare un trapianto di mano e, dal 2014, è un atleta di successo nella multidisciplina.

Il professor Marco Lanzetta, il chirurgo della mano. È lui il nostro triatleta speciale di questo mese.
Ricordo molto bene il fatto di cronaca che lo riguarda risalente a più di vent’anni fa, precisamente al 1998: a Nizza, in prima mondiale, realizza con successo il primo trapianto di mano da cadavere. Un evento molto importante, unico, che ha colpito la fantasia popolare ed emozionato tutti.
Sono orgogliosa di intervistarlo. Sì, perché lui, nel frattempo, è diventato triatleta.

[Clicca qui per leggere l’intervista al professor Marco Lanzetta]

Fonte: Triathlete Magazine