La cavità d'accesso in endodonzia: razionali clinici e operativi

Risparmia il 20%

Prezzo:

97,60 € 122,00 €

La cavità d'accesso in endodonzia: razionali clinici e operativi

Corso ECM n. 211593 accreditato per 17 crediti

Angelo Santoro, Aldo Luigi Giglio, Gianluca Fumei, Giuseppe Ferretti, Pierandrea Muratore, Riccardo Aiuto, Roberta Rapetti

  • Promo
17 crediti
Erogazione:
Online
Data inizio:
01/06/2018
Durata in ore:
17
Da fruire entro:
31/05/2019
Destinatari:
Odontoiatri
Argomenti:
Endodonzia

Obiettivo formativo:

Il corso è indirizzato all'odontoiatra che quotidianamente si trova ad affrontare un trattamento endodontico e vuole gestire con sicurezza la delicata fase di apertura della camera pulpare.

Saranno affrontate le fasi diagnostiche, l’isolamento e tutte le procedure per eseguire un corretto accesso camerale, alla luce delle più attuali conoscenze avallate dall'evidenza scientifica.

(Obiettivo formativo n. 18)

Vantaggi:

Grazie a questo corso, l’odontoiatra sarà in grado di ottimizzare una delle fasi cruciali per il successo della terapia canalare.

Saranno illustrati i parametri diagnostici per la pre-visualizzazione dell’apertura di camera e le regole per una realizzazione sicura della stessa. Saranno inoltre descritti gli strumenti che il progresso scientifico mette a disposizione del clinico per prevenire o risolvere i danni iatrogeni.

Cavità d'accesso in endodonzia Accedi gratuitamente al primo modulo del corso

Programma del corso

Responsabile scientifico:

Dott. Gianluca Fumei

Professore a.c. Insegnamento di Odontoiatria Conservativa ed Endodonzia II Università Degli Studi dell'Insubria Varese.

Responsabile per l’Endodonzia presso il Reparto di Riabilitazione Orale Università degli Studi di Milano c/o Istituto Stomatologico Italiano

 

 

Razionale scientifico


L’apertura di camera è il momento iniziale della terapia endodontica. Una corretta esecuzione di questa fase facilita i passaggi successivi della terapia canalare, a tutto vantaggio della prognosi del trattamento.

Molto spesso, però, si sottovaluta l’importanza di un corretto acceso al complesso sistema tridimensionale dei canali radicolari. L’operatore rischia quindi di approcciare questa fase con superficialità, con l’inconveniente di eseguire un incompleto reperimento degli imbocchi canalari, una difficile strumentazione del lume canalare o di commettere danni iatrogeni.
 

Argomenti trattati


1. Dall’anatomia dell’endodonto agli esami strumentali per una corretta diagnosi preoperatoria
2. L’apertura della camera pulpare: considerazioni ciniche e isolamento del campo operatorio
3. Dall’apertura di camera al reperimento degli imbocchi canalari: strumentario e fasi operative
4. La gestione dell’apertura di camera nei casi complessi
5. Dall’apertura al sigillo della camera pulpare: Nuove tendenze

Fruizione del corso

Come completarlo

  1. • Studiare i contenuti dei moduli didattici.
  2. • Superare i test di apprendimento alla fine dei singoli moduli. Ogni test è considerato valido se la percentuale delle risposte corrette è di almeno 75% .
  3. • Compilare il questionario di gradimento (obbligatorio a fine percorso).
  4. • Segnalare argomenti di proprio interesse e contribuire allo sviluppo dei nuovi corsi (bottone proponi corso).
  5. • Scaricare e stampare l’attestato.

Requisiti tecnici richiesti

Requisiti di sistema

  1. • Microsoft Internet Explorer 8.0 o superiori, Firefox 8.0 o superiori, Safari 5 o superiori
  2. • Scheda audio
  3. • Scheda video e monitor con risoluzione minima 1024x768 pixel

Software necessari

  1. • Adobe Reader
  2. • Adobe Flash Player

Nota: sul sito è presente la funzione per scaricare i software gratuitamente.


Contenuti rilevanti
Vedi tutti gli articoli di Endodonzia