Richard Branson, nato nel 1950, a soli sedici anni lasciò la scuola per fondare la rivista Student Magazine e pochi anni dopo creò una società per la vendita di dischi per corrispondenza, la Virgin Records. Oggi al gruppo Virgin, conosciuto in tutto il mondo, fanno capo società multinazionali attive nei trasporti ferroviari, aerei e aerospaziali, nonché nella telefonia, nella finanza, nel fitness, nell’entertainment e nella salvaguardia dell’ambiente.