Ha legato la sua lunga esperienza professionale al vasto campo delle materie plastiche, dai materiali ai macchinari. Il suo percorso ha inizio nel 1958 nei laboratori del Centro sperimentale della Snia Viscosa e prosegue attraverso la collaborazione con aziende europee produttrici di macchine per lo stampaggio a iniezione. Negli anni novanta è presidente di società che operano nei settori del riciclaggio e della produzione di leghe di materie plastiche (compound), e socio di una società di stampaggio rotazionale. Dagli anni ottanta è attivo pubblicista sulla stampa specializzata.