Ha studiato Scienze motorie, specializzandosi in riabilitazione e medicina dello sport. Terapista sportivo presso la Clinica per il trapianto di midollo e l’ematologia/oncologia di Idar-Oberstein. Dal 2009 è collaboratore scientifico e docente presso l’Istituto per la ricerca sulla circolazione e la medicina dello sport. La sua attività di ricerca si concentra su “attività fisica, sport e cancro”. È autore di varie pubblicazioni scientifiche, nel 2009 ha ricevuto il premio Helmut-Wölte per la psico-oncologia.