Andrea Bernasconi, laureato in Ingegneria Meccanica nel 1995 presso il Politecnico di Milano, nell’anno 2000 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Meccanica dei Materiali, presso l’Università degli Studi di Pisa.
Nel 1997 inizia la sua attività di ricerca presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano, inizialmente in qualità di studente di dottorato di ricerca, quindi come titolare di Assegno di Ricerca. Dal 2002 a oggi ricopre l’incarico di Ricercatore presso lo stesso Dipartimento, settore scientifico-disciplinare ING-IND/14 «Progettazione meccanica e costruzione di macchine».
Dall’anno accademico 2000-2001 al 2007-2008 è stato titolare del corso di «Fondamenti di Costruzione di Macchine», II anno del corso di laurea in Ingegneria Meccanica, presso la Sede di Piacenza del Politecnico di Milano.
Dal 2004-2005 è titolare del corso Progettazione Ottimale e Assistita di Componenti Meccanici, presso la Facoltà di Ingegneria Industriale, Politecnico di Milano, sede di Piacenza, secondo anno del corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica.
I principali settori di ricerca sono indagini sperimentali e applicazioni numeriche per il calcolo della resistenza a fatica di componenti e strutture soggette a stati di sforzo multi assiali, comportamento a fatica dei materiali polimerici rinforzati, resistenza statica e a fatica delle giunzioni saldate e delle giunzioni incollate.