Nuovi alimenti nell’Unione Europea

Scegli il formato

Risparmia il 15%

Prezzo:
19,47 € New

Nuovi alimenti nell’Unione Europea

Aspetti normativi, scientifici, tecnici e procedurali in materia di immissione sul mercato

  • Promo
I edizione
Pagine:
200
Formato:
17 x 24 cm
ISBN:
978-88-481-3764-5
Rilegatura:
Brossura
Data pubblicazione:
08/2018
Editore:
Tecniche Nuove
Collana:
Tecnica > Tecnica Farmaceutica e Cosmetica
Argomenti:
Farmaceutica, Normative tecniche, Alimentare

Descrizione


Il volume offre una guida agevole, ma al contempo rigorosa sotto il profilo tecnico-scientifico e giuridico, della vigente normativa comunitaria in materia di nuovi alimenti per il mercato dell’Unione Europea, ivi inclusi quelli tradizionali in un Paese terzo.  


Il primo capitolo tratta la normativa compresa fra il 1997 e il 2018, mentre il secondo è dedicato alle definizioni di “nuovi alimenti”.  L’elenco attraverso il quale la Commissione Europea provvede a rendere noti i nuovi alimenti autorizzati all’immissione sul mercato è trattato nel terzo capitolo. 


Il quarto descrive le modalità di interazione fra tutti i soggetti competenti per l’immissione sul mercato dell’Unione Europea di nuovi alimenti, mentre le modalità ottimali per chiederne l’autorizzazione da parte della Commissione Europea e la natura del dossier tecnico-scientifico da presentare per la valutazione dell’EFSA e per la decisione della Commissione Europea e degli Stati Membri sono oggetto dei capitoli 5 e 6. 


I capitoli 7 e 8 trattano infine le modalità ottimali per la procedura di notifica o di domanda di autorizzazione all’immissione sul mercato di un nuovo alimento per il mercato dell’Unione ma tradizionale in un Paese terzo.  


Allegati digitali

Gli autori

Massimiliano Carnassale

Massimiliano Carnassale è Direttore Generale di FederSalus, Associazione nazionale produttori e distributori di prodotti salutistici. Laureato in Giurisprudenza e specializzato in diritto amministrativo e pubblico ha ricoperto in passato il ruolo di Responsabile dell’area legale Unionalimentari – CONFAPI.

Vittorio Silano

Vittorio Silano dal 1965 al 1986 ha lavorato presso l’Istituto Superiore di Sanità (Roma) come ricercatore prima e direttore del Laboratorio di Tossicologia Comparata ed Ecotossicologia poi e dal 1986 al 1989 come Direttore Generale al Ministero dell’Ambiente. Dal 1989 al 2007 è stato Direttore Generale e Capo Dipartimento presso il Ministero della Salute. Ha anche collaborato intensamente con numerose Agenzie Europee e Internazionali, fra le quali l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare.