Luca Pacioli tra Piero della Francesca e Leonardo - Aboca Edizioni

Formato: Cartaceo

Risparmia il 0%

Prezzo:
19,00 € New

Luca Pacioli tra Piero della Francesca e Leonardo

I edizione
Pagine:
286
Formato:
17 x 24 cm
ISBN:
978-88-95642-25-3
Rilegatura:
Cartonato con sovracoperta
Data pubblicazione:
01/2009
Editore:
Aboca
Collana:
Storico Artistica
Argomenti:
Tempo libero, Restauro, Aboca, Architettura, Design, Progettazione industriale

Descrizione

Luca Pacioli è una figura di primo piano della matematica e della civiltà del Rinascimento. La sua funzione di raccordo fra la cultura latina dei dotti e quella volgare dei tecnici, lo portò a insegnare matematica nei più importanti centri del Rinascimento italiano e proprio in qualità di divulgatore della geometria euclidea ebbe

modo di conoscere i migliori pittori, scultori, ingegneri, architetti, artigiani, abachisti, esperti dell’arte della

guerra, del secondo Quattrocento. Dal confronto con tecnici e artisti come Piero della Francesca e Leonardo da Vinci Luca Pacioli maturò una nuova immagine della matematica e del suo ruolo indispensabile nella fondazione delle arti e delle scienze. Il progetto culturale di Pacioli, fondato sulla centralità delle proporzioni per tutti i campi dello scibile umano, e sulla concezione matematica e geometrica del mondo

prefigurata nella Divina proporzione, conoscerà ampio successo nel XVI secolo. Questo studio ripercorre le tappe della vita e dell’opera di Luca Pacioli e, contrariamente a molte interpretazioni storiografiche del XX secolo, restituisce al frate di Sansepolcro lo spessore culturale e il ruolo di primo piano che gli spetta nel panorama della civiltà del Rinascimento italiano.

L'autore

Argante Ciocci

Argante Ciocci, dopo aver conseguito la Laurea in Filosofia a Perugia è diventato dottore di ricerca in Storia
della Scienza con una tesi su Luca Pacioli. I suoi interessi scientifici, testimoniati dalle precedenti pubblicazioni su riviste specialistiche, vertono sul Rinascimento e la Rivoluzione scientifica del XVII secolo. Il lavoro di ricerca condotto durante gli anni del dottorato è culminato nel 2003 con la pubblicazione del volume: Luca Pacioli e la matematizzazione del sapere nel Rinascimento.