La botanica di Leonardo - Aboca Edizioni

Formato: Cartaceo

Risparmia il 0%

Prezzo:
59,00 € New

La botanica di Leonardo

Un discorso sulla scienza della qualità

I edizione
Pagine:
84
Formato:
28 x 35 cm
ISBN:
978-88-95642-22-2
Rilegatura:
Cofanetto
Data pubblicazione:
01/2009
Editore:
Aboca
Collana:
Storico Artistica
Argomenti:
Farmacia, Aboca, Fitoterapia, Fitoterapia, Fiori di Bach, Spezie, Naturopatia, Terapie naturali, Erboristeria, Acconciatura

Descrizione

Dall'autore del Tao della Fisica un'opera inedita che segue il grande successo del suo ultimo libro La Scienza Universale: arte e natura nel genio di Leonardo, nel quale il grande uomo del Rinascimento emerge come il primo autentico pensatore sistemico. Uno scienziato capace di sviluppare per la prima volta un metodo sperimentale di osservazione della natura pur mantenendo ed esaltando nella sua arte un profondo rispetto per la vita in ogni sua espressione.

In questo testo Capra torna su questi temi con specifico riferimento agli ampi studi di botanica che Leonardo intraprese lungo tutto il corso della sua vita. Dall'osservazione alla puntuale rappresentazione delle piante nelle sue opere, egli trasse interessantissimi spunti da rianalizzare oggi nella prospettiva di quella scienza della qualità, che consentì al grande protagonista del Rinascimento di cogliere la natura nel suo naturale processo del divenire. L'opera, arricchita da bellissime immagini provenienti dai maggiori Musei del mondo, ripercorre gli studi di Leonardo sulla Botanica, mettendo in evidenza come il suo disegno avesse una solida base "scientifica", capace di rappresentare fedelmente una realtà in costante evoluzione. Il dinamismo della sua rappresentazione testimonia un diverso approccio alla conoscenza della natura, che ci porta a riflettere sulla complessità dei sistemi viventi trovando una sorprendente linea di continuità tra le intuizioni di Leonardo e le più avanzate frontiere della scienza moderna.

L'autore

Fritjof Capra

Fritjof Capra, laureatosi a Vienna in Fisica Teorica, ha realizzato ricerche nel campo della fisica dell’atomo e
della teoria dei sistemi, arrivando alla pubblicazione di opere di fama mondiale sulle implicazioni filosofiche della scienza moderna. Il testo che è alla base della sua produzione è il Tao della Fisica, ove illustra come inesorabilmente fisica e metafisica conducano agli stessi risultati. Da qui lo sviluppo di nuovi approcci scientifici che hanno portato alla teoria dei sistemi viventi, oggi alla base dell’ecologia moderna.