Impianti antincendio

Formato: Cartaceo

Risparmia il 0%

Prezzo:
33,00 € New

Impianti antincendio

Tipologia, progettazione, realizzazione, collaudo, manutenzione, esempi pratici

IV edizione
Pagine:
560
Formato:
17 x 24 cm
ISBN:
9788863104219
Rilegatura:
Brossura
Data pubblicazione:
09/2012
Editore:
EPC Libri
Collana:
Quaderni per la progettazione
Argomenti:
Sicurezza

Descrizione

In che modo scegliere l’impianto antincendio più funzionale alle proprie esigenze? Quali sono le norme da rispettare? Come fare la scelta giusta fra i diversi sistemi offerti dal mercato? Aggiornato secondo tutte le ultime novità normative europee ed internazionali, ampliato per trattare con più dettaglio i sistemi water mist, il volume cerca di dare risposte esaurienti a tutte queste domande, consentendo al lettore di fare un salto di qualità sul fronte della sicurezza utilizzando i cosiddetti “impianti di protezione attiva”. Una guida dettagliata che, oltre ad offrire una panoramica completa di tutte le norme vigenti in Italia, fa anche riferimento agli standard europei ed alla applicazione del regolamento CPR e della marcatura CE ormai pienamente operative. Del resto, i sistemi di spegnimento possono essere considerati realmente efficaci solo se la loro progettazione, realizzazione e manutenzione sono effettuate a “regola d’arte”. è operante presso l’Ente Italiano di Unificazione una Commissione (Protezione Attiva contro gli Incendi) che ha pubblicato una serie di Norme tecniche UNI od UNI-EN, che comprende ormai quasi tutti i sistemi di protezione attiva disponibili sul mercato. Tali norme costituiscono, in Italia, la «Regola dell’Arte» in materia e sono l’unico riferimento certo per committenti, progettisti, installatori, collaudatori e manutentori. Il volume, oltre ad indicare i corretti riferimenti normativi ed i criteri di progettazione da applicare, illustra le filosofie di base ed i criteri progettuali utili per scegliere, caso per caso, la tipologia dell’impianto di protezione attiva più adatto allo scopo. Uno strumento utilissimo, insomma, per avere sempre sotto mano un quadro sintetico e comparativo dei pregi e difetti che accompagnano ogni sistema di protezione attiva antincendio, non perdendo mai di vista l’obiettivo di realizzare misure realmente efficaci.