Gli Articolatori. Limiti e indicazioni. - Quintessenza Edizioni

Formato: Cartaceo

Risparmia il 15%

Prezzo:
148,00 € New

Gli Articolatori

Limiti e indicazioni

  • Promo
I edizione
Pagine:
324
Formato:
21 x 28 cm
ISBN:
9788874921720
Rilegatura:
Cartonato
Data pubblicazione:
12/2012
Editore:
Quintessenza Edizioni
Argomenti:
Implantoprotesi, Parodontologia, Ortodonzia, Odontotecnica, Protesi, Odontoiatria

Descrizione

Quante volte nei nostri studi vediamo ceramiche fratturate? Quante patologie iatrogene delle articolazioni temporo-mandibolari? Quanti ritocchi alla poltrona su lavori che in laboratorio sembravano corretti?

Dal punto di vista protesico: Dov’è l’errore? Come risolverlo? Cosa fare per evitarlo?

Le aspettative dei pazienti in termini di estetica, funzione, comfort e durata dei manufatti protesici sono aumentate in modo direttamente proporzionale all’impegno non solo economico ma anche biologico che la chirurgia implantare comporta.
Una riabilitazione protesica sia su elementi naturali che su impianti non può prescindere, al giorno d’oggi, da una progettazione e da una realizzazione congrue.


Per questi motivi è mia convinzione che l’uso di un valido articolatore sia oggi più che mai indispensabile. D’altra parte, per adoperare correttamente l’articolatore bisogna prima di tutto conoscerlo bene; non ci devono essere dubbi nel rispondere alle seguenti domande:
Perché devo usare un articolatore?
Quali tipi di articolatori sono attualmente a disposizione?
In base a quali princìpi meccanici sono costruiti?
Quali limiti presentano?
Quali benefici ne traggo?
Quale tipo devo adoperare?
Cosa devo fare per usarlo correttamente?

Il testo si propone di accompagnare mano nella mano lo studente, il clinico e l’odontotecnico nell’uso ragionato e ragionevole degli articolatori secondo un metodo allo stesso tempo semplice e chiaro ma esaustivo da un punto di vista protesico pratico.

(introduzione a cura dell'autore)

L'autore

Alessio Papini

Il Professor Alessio Papini si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Pisa nel 1976 e specializzato in Odontoiatria e Protesi Dentaria, con lode, presso lo stesso Ateneo nel 1979.
E' stato Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Brescia per l’insegnamento della Protesi Totale dall’anno accademico 1994/1995.
Libero professionista in Brescia, ora si occupa prevalentemente di protesi e di ricerca in ambito protesico, anatomico e biomeccanico.