Il Tesoro dei poveri di Pietro Ispano (Papa giovanni XXI) - Aboca Editore

Formato: Cartaceo

Risparmia il 0%

Prezzo:
38,00 € New

Il Tesoro dei poveri

Ricettario medico del XIII secolo di Pietro Ispano (Papa Giovanni XXI)

I edizione
Pagine:
248
Formato:
17 x 24 cm
ISBN:
978-88-95642-09-3
Rilegatura:
Cartonato con sovracoperta
Data pubblicazione:
01/2007
Editore:
Aboca
Collana:
Storico Artistica
Argomenti:
Aboca, Erboristeria, Fitoterapia, Fitoterapia, Rimedi naturali, Benessere, Medicina generale, Farmacia, Meditazione, Naturopatia, Benessere psicofisico, Filosofia medica, Terapie naturali, Medicina integrata

Descrizione

Tradotto da un manoscritto inedito del XIII secolo, riportato integralmente, questo libro apre uno squarcio sul mondo medico medievale, che per noi moderni si carica di magico. 

L’Autore è Pietro Ispano (Papa Giovanni XXI), figura centrale nella cultura del Duecento. Un po’ teologo e un po’ medico, un po’ astrologo e un po’ giureconsulto, lo scienziato “medievale” aspirava a sintonizzarsi con il macrocosmo e le energie astrali.

Questo quadro composito risalta nel testo, un mix di rimedi terapeutici naturali utili a tutto, dalla caduta dei capelli alla sterilità, all’impotenza, alla febbre, alle rughe, all’itterizia e così via, in un “viaggio terapeutico” a capite ad pedes, dalla testa ai piedi. Ricette curiose per la scienza di oggi, ma fondate sulla forza rigeneratrice della Natura.

L'autore

Luca Pesante

Luca Pesante, dottore in Archeologia Medievale.