Norma CEI 64-8 per Impianti Elettrici Utilizzatori - C.E.I. Edizioni

Formato: Cartaceo

Risparmia il 0%

Prezzo:
150,00 € New

Norma CEI 64-8 per Impianti Elettrici Utilizzatori Ed. 2012

Criteri di applicabilità. Prescrizioni di progettazione ed esecuzione. Decreto Ministeriale 22 GENNAIO 2008, N.37

VII edizione
Pagine:
824
Formato:
16.5 x 24 cm
ISBN:
9788843200900
Rilegatura:
Brossura
Data pubblicazione:
06/2012
Editore:
C.E.I.
Collana:
Documenti Normativi
Argomenti:
Elettrotecnica, Impianti elettrici, Normative tecniche, Energia Elettrica

Descrizione

In un corpo unico i sette fascicoli che costituiscono l’edizione 2012 della Norma CEI 64-8 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1 000 V in corrente alternata e a 1 500 V in corrente continua”.



Il contenuto tecnico risulta aggiornato, in tutte le sue parti, ai più recenti documenti normativi internazionali e agli sviluppi tecnologici degli ultimi anni in questo settore.



In questa settima edizione sono presenti prescrizioni e raccomandazioni sulle misure di protezione da adottare contro le interferenze elettromagnetiche, sul dimensionamento delle condutture in presenza di armoniche, sulle terre di fondazione, sui dispersori per gli impianti di terra, sui circuiti di sicurezza.



Rilevanti aggiornamenti riguardano poi la Parte 7 relativa gli impianti elettrici in ambienti particolari quali: locali bagno, piscine, fontane, aree da campeggio e ambienti a maggior rischio in caso di incendio. Si sono poi aggiunte nuove Sezioni con contenuti dedicati agli impianti elettrici nelle darsene, agli impianti elettrici a bordo di camper e caravan e dedicati alla protezione dai contatti diretti nei passaggi di servizio e manutenzione.



Le modifiche apportate nella nuova norma sono indicate nelle premesse di ognuna delle parti, nonché da una linea verticale a margine dei testi interessati dalle variazioni.



Nell’insieme la Norma contiene i principi fondamentali per la corretta progettazione, installazione e manutenzione degli impianti elettrici utilizzatori a bassa tensione e risulta perciò un indispensabile strumento di lavoro per costruttori, progettisti ed installatori.



Il volume contiene i testi integrali delle Norme:

•    CEI 64-8/1: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 1: Oggetto, scopo e principi fondamentali

•    CEI 64-8/2: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 2: Definizioni

•    CEI 64-8/3: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 3: Caratteristiche generali

•    CEI 64-8/4: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 4: Prescrizioni per la sicurezza

•    CEI 64-8/5: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 5: Scelta ed installazione dei componenti elettrici

•    CEI 64-8/6: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 6: Verifiche

•    CEI 64-8/7: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in  corrente alternata e a 1500 V in corrente continua - Parte 7: Ambienti ed applicazioni particolari



Sono inoltre riportati i testi della Legge 1 marzo 1968 - n.186 e del Decreto Ministeriale 22 gennaio 2008 - n.37, aggiornato con Decreto 19 luglio 2010 che sono rilevanti con riferimento al ruolo giuridico delle norme CEI. L’articolo 2 della Legge e l’articolo 6 del Decreto affermano infatti che gli impianti devono essere costruiti a regola d’arte e che è agevole raggiungere questo obiettivo se si seguono le Norme CEI.

L'autore

C.E.I.

Il CEI è un'Associazione senza scopo di lucro responsabile della normazione in campo elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni in ambito nazionale, con la partecipazione diretta - su mandato delle Stato Italiano - nelle organizzazioni di normazione europea (CENELEC) e mondiale (IEC).
Fondato nel 1909 e riconosciuto dalla Stato Italiano e dall'Unione Europea, il CEI propone, elabora e divulga Norme che costituiscono il riferimento per la presunzione di conformità alla “regola dell’arte” di prodotti, processi e impianti elettrici. [Continua a leggere]